Progetti in corso

Vedi tutti +
  • Telefono Giallo

    Telefono Giallo sarà una nuova app per cellulari e fornirà le informazioni utili per entrare in tutte le carceri italiane: gli orari, quali autorizzazioni servono, cosa si può portare, quali cibi, oggetti e vestiti e in più indica come arrivarci passo passo.
  • Il poliziotto e il dinosauro

    Il progetto “Il poliziotto e il dinosauro” intende utilizzare lo strumento artistico per proseguire nel lavoro di attenzione agli spazi e trasformazione dei luoghi, avviato con lo Spazio Giallo, attraverso il diretto coinvolgimento dei bambini e dei loro genitori.
Campagna europea: “Non è un mio crimine, ma una mia condanna”

Quest’anno la Campagna europea della rete COPE ha al centro della comunicazione la Carta dei diritti dei figli dei genitori detenuti (“Memorandum of Understanding”), creata e firmata in Italia (2014) e unica in Europa. Le ventun associazioni europee di COPE (Children of Prisoners Europe) si impegnano, iniziando in questo mese di giugno, a chiedere una Carta (MoU) analoga ai governi e parlamenti dei rispettivi paesi e al Parlamento Europeo. È il settimo anno che Bambinisenzasbarre si trova impegnata, nel network di COPE, nella Campagna europea d’informazione di giugno “Non un mio crimine, ma una mia condanna”, che richiama l’attenzione di tutti, italiani ed europei, sulla situazione vissuta dai figli di genitori detenuti (2,1 milioni di bambini se si considerano i paesi del Consiglio d’Europa). Carcere di Opera, Milano, l’Area verde In Italia “Carceri ...

Vuoi fare una donazione?

Puoi fare un bonifico al nostro IBAN IT68D0501801600000000133031
Se preferisci Paypal clicca qui